Lorenz il leone Noel Jean-Philippe Mondadori

La gitanilla Cervantes Miguel de Lang

Il segreto del mantello blu Mecenero Diego La Spiga Edizioni

Non mangiarmi! Ediz. illustrata Del Mazo Margarita Logos

"È stato facile scrivere questo storia" afferma l'autrice del testo, Margarita del Mazo. "Mi è bastato ricordarmi di quando, da piccola, me ne stavo nascosta sotto le coperte e chiamavo mia madre, eroica spaventatrice di mostri e tenera guardiana dei miei sogni". Ispirandosi alla propria infanzia, dunque, l'autrice racconta l'universale paura del buio, resa tangibile dal rosso delle illustrazioni di Vitali Konstantinov, che con il colore dell'angoscia riempie tutte le pagine del libro in un susseguirsi di personaggi surreali dai tratti espressionisti. Matteo ha paura del buio, e ogni notte sogna un mostro che se lo vuole mangiare. I suoi incubi prendono forma in creature spaventose e ombre scure che popolano la sua cameretta. Ma lui, per timore di essere messo in ridicolo, tiene tutto dentro di sé e ricorre a trucchetti e mezzucci per non restare mai solo e dormire con il suo cane, il fratellino o la zia. Finché non trova la forza di parlarne con la madre, a cui confessa tutto, riuscendo a dire le fatidiche parole: "Ho paura". E grazie alla comprensione materna e alla sua presenza confortante, Matteo trova finalmente il coraggio di affrontare il mostro e di dirgliene quattro. Per tutti i bambini che almeno una volta hanno provato queste sensazioni, per capire che non sono i soli e che non c'è nulla da vergognarsi. Età di lettura: da 4 anni.

Quaderni della valle Camonica vol.2 Corraini Pietro,Rommel Max Corraini

L' avare Molière Black Cat-Cideb

Sir Cedric Gerrard Roy Emme Edizioni

Fiabe fantastiche Crescere

Raccolta di 6 divertenti e colorate favole: La lampada di Aladino, Il libro della giungla, il signore dell'anello, la leggenda di Atlantide, Le avventure di Ercole, L'isola del tesoro.

Pollicino Fatus Sophie Fatatrac

La fiaba di "Pollicino", qui riproposta in una veste assolutamente inedita e originale, è ripresa sia dalla versione tradizionale italiana che da quella di Perrault. 21 tavole di cartoncino verniciato illustrano e accompagnano il racconto combinandosi via via in un'unica figura, come un grande puzzle che si svela seguendo l'ordine logico e narrativo della fiaba. Il risultato è un autentico libro-gioco adatto anche ai piccolissimi. Le illustrazioni, ricche di colori e di particolari stimolanti, sono integrate da un testo semplice e chiaro, riportato anche sul retro di ogni tavola in caratteri maiuscoli.